logo Bari International Gender film festival

Bari International Gender film festival

Festival del cinema LGBTQI e delle diversità di genere della città di Bari

© Copyright by BIGff | Powered by LinkPositive | All rights reserved

Genere Due Punti_workshop teatrale con Liv Ferracchiati

Genere Due Punti_workshop teatrale con Liv Ferracchiati

Cosa definisce il genere a livello culturale e cosa lo definisce a livello intimo e psicologico? Cos’è l’energia maschile e l’energia femminile? Come cambiano le attitudini corporee e la vocalità oscillando tra un polo e l’altro?
L’identità di genere è poi così importante?
Partendo da questi ed altri spunti tematici durante il laboratorio condotto da Liv Ferracchiati, regista e autore della compagnia THE BABY WALK si elaboreranno riflessioni e sperimentazioni sul corpo, sulla mente e sul loro contesto di immersione, fino alla creazione di piccoli frammenti di drammaturgie che raccontino con ironia le umane oscillazioni tra maschile e femminile.

Liv Ferracchiati è ospite di BIG con il sostegno di Regione Puglia , Mibact e SIAE nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina-Copia privata per i giovani, per la cultura”

𝐈𝐍𝐅𝐎

👉Il laboratorio è destinato a max 15 iscritti👈
Attori/attrici, drammaturghi/drammaturghe, performers e a chiunque osservi l’esistenza

Non è richiesta esperienza professionale

📅23 – 26 Febbraio

🕙h 15.00 > 20.00 🕔

📧direzione@bigff.it

𝐏𝐄𝐑 𝐈𝐒𝐂𝐑𝐈𝐕𝐄𝐑𝐒𝐈

SCARICA IL MODULO IN PDF PER ISCRIVERTI

e poi invia una mail a direzione@bigff.it con
– cv e foto
– una lettera di presentazione: chi sono?
– un breve scritto: cos’è per me l’identità di genere?

il costo del workshop è di € 100.00
da versare con bonifico su:
IBAN: IT81N0501804000000012453767
Intestato a Coop. A.L.I.Ce ONLUS
Causale: BIG lab – Liv Ferracchiati

🅑🅘🅞

Liv Ferracchiati si laurea in Lettere e Filosofia indirizzo Letteratura, Musica e Spettacolo a La Sapienza di Roma e si diploma in regia teatrale alla @Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano. Nel 2015 fonda la Compagnia THE BABY WALK e inizia la sua collaborazione con il TSU Teatro Stabile dell’Umbria per il quale, nel 2016, scrive e dirige “Todi is a small town in the center of Italy”, al contempo, lavora alla sua Trilogia sull’identità. Nel 2017, “Todi is a small town in the center of Italy”, “Peter Pan guarda sotto le gonne” e “Stabat Mater” (che si è aggiudicato il Premio Hystrio Nuove Scritture di Scena 2017) sono stati selezionati da Antonio Latella per la Biennale Teatro 2017, 45° Festival Internazionale del Teatro. Il terzo e ultimo capitolo della Trilogia sull’identità è “Un eschimese in Amazzonia”, Premio Scenario 2017 ha debuttato nella sua prima versione compiuta a Bologna, nel dicembre 2017, per Scenario. Attualmente sta lavorando al nuovo testo “Commedia con schianto. Struttura di un fallimento tragico”, satira sul sistema teatrale odierno, produzione del Teatro Stabile dell’Umbria.

No Comments

Post A Comment