logo Bari International Gender film festival

Bari International Gender film festival

Festival del cinema LGBTQI e delle diversità di genere della città di Bari

© Copyright by BIGff | Powered by LinkPositive | All rights reserved

Studio #1 // Amelia

Amelia

Studio #1 // Amelia

Liberamente ispirato a “Sabotaggio d’amore” di Amélie Nothomb
di Veronica PInna
con Marta Franceschelli
scritto da Silvana Tamma, Veronica Pinna

“Mi domando che cosa sia l’amore. Ma ho sette anni e una reputazione da difendere, non posso chiedere agli adulti che significa. Se avessi dovuto domandare a loro ogni volta il significato di una parola, sarei ancora ai primi balbettii. Ho capito da sola che cane voleva dire cane, e cattivo, cattivo: non vedo perché dovrebbero aiutarmi a capire il significato di una parola nuova.”
Amelia

SINOSSI

Amelia vive a Isili, un paesino nell’entroterra sardo, ha 7 anni e tutto quello che accade nella sua vita, esiste in funzione di sé e del suo centro. é eroica e coraggiosa, diventare leggenda è la sua massima aspirazione. Così quando si innamora e si accorge che il suo centro, il suo cuore, non sono più dentro di sé ma dentro Elena, non sa cosa fare. Amelia scopre che non può contentarsi di amarla, anche Elena deve ricambiare il sentimento, ma questo non accade. Così per Amelia termina il periodo in cui crede di essere un eroe, rivelando a sé stessa la propria fallibilità. Per conquistare la sua bella, compirà infatti molte gesta, rinnegherà sé stessa e la sua natura e ancora prima di conoscerne il significato etimologico, scoprirà sulla sua pelle che cosa significa sabotare ed essere sabotati.

Restituzione al pubblico del laboratorio di produzione
BIG FACTORY
presso Spazio13
Giovedì 6 dicembre H18.00
Ingresso libero

No Comments

Post A Comment