logo Bari International Gender film festival

Bari International Gender film festival

Festival del cinema LGBTQI e delle diversità di genere della città di Bari

© Copyright by BIGff | All rights reserved

[gallery ids="993,992,991"] Maia, detta ZEN, è una sedicenne irrequieta e solitaria che vive in un piccolo paese dell'Appennino emiliano. È l'unica femmina della squadra di hockey locale e i suoi compagni non perdono occasione di bullizzarla...

BIGSCHOOL significa giorni di timidi sguardi e profonde intese. Io e Annalisa Zito ci siamo trovate al cospetto di giovani vite nel pieno del fluire nel fiume dell'adolescenza; un fiume con argini naturali e artificiali...

Un pubblico numeroso è stato spettatore attento della performance di Iula Marzulli e Maria Luisa Capurso che ha aperto ieri sera questa edizione del festival a Prinz Zaum. Nella performance Into your mouth/Tra bocca e voce...

Dalla rivoluzione sessuale alle identità di genere,1968-2018: I Dialoghi sul BIGff, ospitati dal Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e dall'Archivio di Genere, giunti alla loro III edizione, intendono...

Sergio Racanati, artista dalla forte vocazione internazionale, presenta "TEK018" performance che traccia un discorso politico-sociale dal movimento punk fino al movimento tekno, ponendosi come atto ritualizzato all'interno di un dispositivo aperto ai comportamenti di ribellione.La...

);