logo Bari International Gender film festival

Bari International Gender film festival

Festival del cinema LGBTQI e delle diversità di genere della città di Bari

© Copyright by BIGff | All rights reserved
Iris-Turchia

Pianeta BIG / Mini-focus sulla Turchia

Il programma 2020 del BIG – Bari International gender film festival riserva un spazio alla Turchia, Paese in bilico fra Oriente e Occidente, recentemente salita alle cronache per la brutale azione repressiva di governo Erdogan che ha criminalizzato ogni differenza e vietato qualsiasi manifestazione di attivismo e cultura LGBTQI.

Grazie alla preziosa collaborazione con il KUIR FEST PINK LIFE di Ankara/Istanbul, il festival itinerante del cinema queer turco proibito dal 2017, e il Divine Queer Film Festival di Torino, festival di cinema indipendente a tematica queer che esplora i temi fluttuanti di genere, identità e diverse abilità, il Pianeta Big ospita la proiezione di cortometraggi di giovani autori turchi distribuiti nella programmazione fra il 6, il 7 e il 9 dicembre.

I film in programma

Domenica 6 dicembre

ore 19 | Murat Cinar video-lecture

Visibile qui e sulla pagina Facebook del BIG.

Murat Cinar, giornalista turco e programmer del Divine Queer Film Festival di Torino, ci introduce alla visione dei cortometraggi di giovani autori turchi e ci descrive l’attuale quadro socio-politico-culturale della Turchia inerente alle questioni LGBTQI+

La Turchia, Paese in bilico fra Oriente e Occidente, recentemente è salita alle cronache per la brutale azione repressiva di governo Erdogan che ha criminalizzato ogni differenza e vietato qualsiasi manifestazione di attivismo e cultura LGBTQI+.

Guardare questo video può aiutarci a comprendere meglio di cosa parliamo

DOMENICA 6 DICEMBRE
Dalle ore 20 | On demand sulla piattaforma MYmovies
(disponibile per 48h)

Ayrık Otu/Wild Grass di Doğuş Minsin

Turchia, 2019, 10’. Shortfilm

Aytug, una giovane trans queer di Istanbul, vive in bilico tra essere liberamente sé stessa e sentirsi continuamente minacciata.

lunedì 7 DICEMBRE

LUNEDì 7 DICEMBRE
Dalle ore 20 | On demand sulla piattaforma MYmovies
(disponibile per 48h)

Homur Homur di S.Çalışkan, N.Karadağ

Turchia, 2017, 6’. Shortfilm

Cortometraggio di animazione presentato al Kuir Fest di Ankara/Istanbul nel 2017, ultima edizione prima di essere proibito dal governo Erdogan.
In un mondo di pongo popolato da bizzarre creature rotondeggianti, alcune palline si radunano davanti alla fermata dell’autobus e, come succede fra gli umani, c’è sempre qualcuno che “brontola” e guarda gli altri con sospetto e malignità.


LUNEDì 7 DICEMBRE
Dalle ore 20 | On demand sulla piattaforma MYmovies
(disponibile per 48h)

Il bagno turco di Ferzan Ozpetek

Italia/Turchia, 1998, 100’
Un film cult ormai vintage, opera prima del popolare regista Ferzan Ozpetek, ancora oggi indicato come film di svolta nell’immaginario gay in Turchia.

MERCOLEDì 9 DICEMBRE

MERCOLEDì 9 DICEMBRE
Dalle ore 20 | On demand sulla piattaforma MYmovies
(disponibile per 48h)

Iris di Volkan Güleryüz

Turchia, 2020, 20’, short doc
Opera prima di Volkan Güleryüz dedicata a Iris Mozalar, modella turca transgender, «vegan, femminist and performer» come lei stessa si definisce.

Tutti i film su MYMovies con un unico accredito a soli € 14,90



);